Most Popular


black friday adidas shoes online store
It offers obtained the corporation past physical activities to be able to completely new target demographic. black friday converse shoes ... ...





"Consentiremo a 300-400 mila persone di andare in pensione". Ecco il piano di Salvini

Rated: , 0 Comments
Total hits: 3
Posted on: 09/23/18
Sarà l'intervento più importante. Varrà dai 7 agli 8 miliardi di euro. In una intervista rilasciata al Messaggero Veneto, Matteo Salvini delinea i provvedimenti del governo che serviranno a modificare la legge Fornero. "Non vedrete sconticini alla Pd", promette il ministro dell'Interno assicurando che la riforma del sistema previdenziale "consentirà a 300-400mila persone di andare in pensione, liberando altrettanti posti di lavoro".Al vertice di maggioranza con il ministro dell'Economia, Giovanni Tria, uno dei punti forti che sono stati trattati è sicuramente quello che riguarda la riforma delle pensioni. L'obiettivo è superare con la "quota 100" (62+38) la legge che porta il nome dell'ex ministro al Welfare Elsa Fornero e che in Italia ha fatto non pochi danni. Al momento non è stata ancora definita la platea interessata ma Salvini assicura che potrebbe interessare fino a un massimo di 400mila persone. La copertura finanziaria dovrebbe attestarsi sui 7-8 miliardi, ma potrebbe calare a 3 miliardi se si incentivassero misure come i fondi di solidarietà e i contributi volontari scontati. Per il recupero delle risorse Salvini ha spiegato al Messaggero Veneto che il governo sta tagliando tutte le spese inutili e gli sprechi e ha anche ribadito che, "se si vuole realizzare un'operazione che rilancia lavoro e crescita", non ci si può "impiccare alla percentuale".L'impegno del governo resta quello di mantenere il rapporto deficit/Pil sotto il 3%. "Ma - è l'avvertimento lanciato da Salvini - se dobbiamo aumentare il primo di qualche decimale, per fare ripartire il Paese io lo faccio a occhi chiusi". Un punto, quest'ultimo, su cui Tria non è troppo d'accordo. "Il suo mestiere è, giustamente, quello di tenere i cordoni della borsa - ha comunque ribadito il leader leghista - ma è ministro di un governo che vuole rispettare gli impegni presi". Salvini non pretende tutto e subito. Ma al ministro dell'Economia ha detto chiaramente che "le politiche di tagli e austerity negli ultimi anni hanno fatto aumentare il debito pubblico di 250 miliardi" e che per ridurlo "bisogna spendere quello che si ha con intelligenza, facendo crescere il Pil".




>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment


Login


Username:
Password:

forgotten password?